ARTE E INVESTIMENTO

 

Che cos’è un Art Advisor e che ruolo svolge nel mercato dell’arte?

Una guida preziosa

Se i collezionisti possono comprare all’asta, alle fiere o dalle gallerie; gli Art Advisor possono aiutare a ottenere lavori direttamente dai proprietari, senza ulteriori intermediazioni e al giusto prezzo.

Poiché l’arte è un bene immateriale con poche caratteristiche concrete di valore aggiunto, è difficile per molti collezionisti distinguere tra la qualità delle diverse opere. Oggi molti collezionisti si affidano al loro consulente di fiducia per aiutarli a navigare nelle complessità dell’arte contemporanea e del mercato dell’arte.

Inoltre, con l’aumento della domanda di opere di sicuro valore, le gallerie spesso vendono solo ai loro clienti più fedeli o di alto profilo, rendendo difficile per i nuovi acquirenti l’accesso a opere desiderabili. Un Art Advisor rispettato utilizzare o suoi contatti per facilitare l’accesso alle opere d’arte normalmente riservate ai clienti abituali e più fedeli.

Anche rivolgendosi alle gallerie, ci sono molti collezionisti alle prime armi là fuori che non si rendono conto che non basta avere disponibilità finanziaria per fare un acquisto. Le gallerie che trattano le opere più prestigiose sono infatti molto esigenti e hanno spesso liste di attesa di anni.

Oltre a fornire accesso a opere d’arte sfuggenti, i consulenti aiutano anche a perfezionare i gusti dei loro clienti e li presentano a commercianti, artisti e altri esperti.

“Un Art Advisor porta esperienza e conoscenza, la capacità di distinguere una grande opera d’arte, da non farsi sfuggire, rispetto a un’opera non altrettanto valida dello stesso artista. In definitiva, aiuta a essere in grado di guardare al di fuori delle tendenze e identificare aree di interesse e qualità che forse non sono ovvie.”

Una guida preziosa

Se i collezionisti possono comprare all’asta, alle fiere o dalle gallerie; gli Art Advisor possono aiutare a ottenere lavori direttamente dai proprietari, senza ulteriori intermediazioni e al giusto prezzo.

Poiché l’arte è un bene immateriale con poche caratteristiche concrete di valore aggiunto, è difficile per molti collezionisti distinguere tra la qualità delle diverse opere. Oggi molti collezionisti si affidano al loro consulente di fiducia per aiutarli a navigare nelle complessità dell’arte contemporanea e del mercato dell’arte.

Inoltre, con l’aumento della domanda di opere di sicuro valore, le gallerie spesso vendono solo ai loro clienti più fedeli o di alto profilo, rendendo difficile per i nuovi acquirenti l’accesso a opere desiderabili. Un Art Advisor rispettato utilizzare o suoi contatti per facilitare l’accesso alle opere d’arte normalmente riservate ai clienti abituali e più fedeli.

Anche rivolgendosi alle gallerie, ci sono molti collezionisti alle prime armi là fuori che non si rendono conto che non basta avere disponibilità finanziaria per fare un acquisto. Le gallerie che trattano le opere più prestigiose sono infatti molto esigenti e hanno spesso liste di attesa di anni.

Oltre a fornire accesso a opere d’arte sfuggenti, i consulenti aiutano anche a perfezionare i gusti dei loro clienti e li presentano a commercianti, artisti e altri esperti.

“Un Art Advisor porta esperienza e conoscenza, la capacità di distinguere una grande opera d’arte, da non farsi sfuggire, rispetto a un’opera non altrettanto valida dello stesso artista. In definitiva, aiuta a essere in grado di guardare al di fuori delle tendenze e identificare aree di interesse e qualità che forse non sono ovvie.”